home page - novità - mappa - link AMA - Associazione Marchigiana Astrofili - Ancona

Il nuovo Zodiaco

articolo di Veltri Mario

per vedere tutte le immagini selezionare una delle anteprime

Gli astronomi del Minnesota Planetarium Society hanno fatto i calcoli ed hanno collocato le costellazioni dello Zodiaco nella giusta posizione che ad ognuna di esse compete in base all'odierno e reale spazio occupato lungo l'eclittica. E' stato dato posto ad una costellazione (Ofiuco o Serpentario) già conosciuta da Tolomeo e compresa nelle 48 costellazioni allora note. D'ora in poi chi nasce tra il 29 novembre ed il 17 dicembre appartiene a questa costellazione, non contemplata fino ad ora nell'oroscopo.

Ovviamente per dare spazio alla tredicesima costellazione i 365 giorni che il Sole impiega a percorrere l'eclittica sono stati divisi in 13 parti di durata media 28 giorni. Poiché lo Zodiaco indica in quale costellazione si trova il Sole nel giorno in cui una persona nasce, si è dovuto rifare tutto l'impianto di distribuzione delle costellazioni sull'eclittica pervenendo ad un "nuovo oroscopo" al posto dell'oroscopo tradizionale. La figura che riportiamo, tratta dal Corriere della Sera, è di facile lettura.

Tutto ciò dipende dal movimento di precessione degli equinozi provocato dall'effetto gravitazionale della Luna sull'asse terrestre. Col trascorrere del tempo si sposta l'asse terrestre e il piano equatoriale, si spostano di conseguenza i punti di intersezione dell'equatore con l'eclittica (equinozi), scivolano le costellazioni. Dai tempi di Ipparco, che per primo spiegò il fenomeno della precessione, questo scivolamento è diventato di circa 30 gradi. Nell'oroscopo tradizionale il Sole entra nella costellazione dell'Ariete il 21 marzo ed esce il 19 aprile. Nel nuovo oroscopo entra il 18 aprile ed esce il 13 maggio.

Coloro che credono nell'oroscopo, cioè credono che il loro carattere e le loro vicissitudini sono in qualche modo legate alla configurazione astrale al momento della nascita, faranno bene a ricollocarsi nel nuovo oroscopo. Gli astrologi faranno bene ad aggiornarsi adeguando le loro previsioni. La proposta è di portata rivoluzionaria. Gli astronomi del Minnesota Planetarium Society hanno scoperchiato una pentola che da tempo era in ebollizione


 
Le costellazioni...
Le costellazioni...

 
osservatorio
Questo articolo è stato pubblicato sul giornalino Pulsar (numero 32, anno 2011)

> ritorna alla pagina precedente
> ritorna alla home page