home page - novitÓ - mappa - link AMA - Associazione Marchigiana Astrofili - Ancona

Le immagini di Stefano

articolo di Marini Alessandro

per vedere tutte le immagini selezionare una delle anteprime

Per ricordare Stefano Strologo, astrofilo marchigiano prematuramente scomparso lo scorso 19 gennaio, gli astrofili di Ancona, Jesi e Senigallia hanno organizzato una mostra fotografica itinerante. La pi¨ grande passione di Stefano era infatti l'astrofotografia e le sue capacitÓ lo avevano reso famoso tra gli astrofili italiani. L'idea Ŕ partita da Andrea Boldrini, presidente dell'Associazione "Vaghe Stelle dell'Orsa", che ha proposto di coinvolgere l'A.M.A., l'Associazione "Aristarco di Samo" e l'Associazione Jesina Astrofili (A.J.A.): delle prime due Stefano era un attivo socio e nell'ultima aveva molti amici.

Le foto, conservate dagli astrofili di "Aristarco di Samo", hanno come soggetto i corpi del Sistema Solare, stelle e ammassi stellari, quindi allineamenti planetari, congiunzioni, occultazioni, eclissi e paesaggi con sfondo il cielo. La prima tappa della mostra Ŕ stata Jesi, dal 28 aprile al 3 maggio: l'A.J.A. e l'Associazione "Vaghe Stelle dell'Orsa" hanno curato l'allestimento nel Palazzo dei Convegni, dove si sono tenute anche tre conferenze, con relatori gli astrofili Andrea Boldrini e Giancarlo Braconi e il prof. Franco Rustichelli. Seconda tappa Ŕ stata Senigallia, dall'11 al 17 giugno, nell'ambito dell'annuale mostra del gruppo "Aristarco di Samo", presso i locali dell'Expo-Ex, nei giardini della Rocca Roveresca. Infine ad Ancona l'A.M.A., grazie all'interessamento dell'Accademia Marchigiana di Scienze, Lettere ed Arti, ha ottenuto lo spazio espositivo del Rettorato dell'UniversitÓ Politecnica delle Marche, dal 25 giugno al 1 luglio. Molti sono stati i visitatori che hanno avuto modo di conoscere l'opera di questo artista del cielo e che hanno posto domande, anche di carattere tecnico, alle quali Stefano avrebbe risposto in maniera molto esaustiva.

Nel 2010, in date da stabilire, la mostra si ripeterÓ a Camerano, il paese di Stefano Strologo, e ad Osimo. Le iniziative in sua memoria non sono quindi terminate: il 19 settembre si Ŕ tenuto a Castelletta di Fabriano il primo Star Party degli astrofili marchigiani, che auspichiamo possa diventare un appuntamento annuale.


 
 
 

 
osservatorio
Questo articolo Ŕ stato pubblicato sul giornalino Pulsar (numero 28, anno 2009)

> ritorna alla pagina precedente
> ritorna alla home page