home page - novità - mappa - link AMA - Associazione Marchigiana Astrofili - Ancona

Grazie Stefano!

articolo di Morroni Massimo

per vedere tutte le immagini selezionare una delle anteprime

Prendere la penna e mettersi a scrivere riguardo ad un amico che ancora non riesci a sentire perduto, non è facile. La difficoltà, poi, aumenta se l'amico era molto riservato, del tutto alieno dall'esporsi.

Di tipi come Stefano ce ne sono pochi, sia come persona sia come appassionato di astronomia. Ricordo molto bene come, nel 1996, mosse i primi passi "celesti", partecipando ad un corso di introduzione a Camerano. Si distingueva nettamente rispetto agli altri iscritti per la sua estrema curiosità, per le sue intelligenti domande che instancabilmente poneva e per i netti ragionamenti che elaborava, una volta ricevute le risposte.
Ultimamente, quando le forze lo stavano abbandonando, ripeteva a noi di essere attivi; mai un lamento, mai alla ricerca di un incoraggiamento. L'importante, diceva, è farsi forza.

Per i suoi profondi interessi, per la sua onestà intellettuale e per la personalità vigile ed attenta, non si può fare a meno di rievocare un amico di analoghe doti, Paolo Senigalliesi, che perdemmo prematuramente (anche lui!) poco più di una ventina d'anni fa. Entrambi vere Persone (con la "p" maiuscola) ed entrambi sicuri esempi per noi astrofili.

Grazie Stefano!


 
 
 

 
osservatorio
Questo articolo è stato pubblicato sul giornalino Pulsar (numero 27, anno 2009)

> ritorna alla pagina precedente
> ritorna alla home page