home page - novità - mappa - link AMA - Associazione Marchigiana Astrofili - Ancona

una notte piena di stelle giganti

Giove, Saturno e la Luna pianeti "sconfinati"

Classe V B via dei Politi - Recanati

Era una notte buia e ventosa. Alla collinetta si avvicinavano dei fari alti…erano le nostre macchine!!! Davanti a noi un panorama stupendo e un cielo con mille scoperte che ci aspettavano a braccia aperte!! Sì, perché martedì 11 marzo, di sera, siamo andati anche con i nostri genitori, ad Ancona per vedere stelle e pianeti.

Ci siamo incontrati a scuola alle 20.15 e con entusiasmo siamo subito partiti per questa avventura straordinaria!!! Appena siamo arrivati siamo rimasti un po' sorpresi dal luogo e dall'unico telescopio perché noi ci immaginavamo uno spazio immenso e tantissimi telescopi. Per prepararci meglio a questa avventura giovedì sono venuti Bruno e Vittorio (due astrofili) che ci hanno dato alcuni astrolabi e ci hanno spiegato come funzionavano e che erano cartine stellari. Navigando fra le loro informazioni abbiamo scoperto anche che la luce viaggia a 300.000 Km/s e in un anno percorre 10.000.000.000.000 km. La Terra gira intono a sé ad una velocità di circa 1.000 Km /h.; gira intorno al Sole a 30 Km/s percorrendo 200.000.000 di Km.

Tornando a noi e alla sera di martedì, abbiamo iniziato il nostro viaggio spaziale facendo il primo "rifornimento" di emozioni su Giove !!! Osservato al telescopio, Giove ci è apparso un pianeta di colore bianco con sfumature rosse e marroni; è un pianeta molto grande, con tre lune visibili, che si trova, quest'anno, nella costellazione del Cancro. La seconda meta del nostro viaggio è stato un pianeta con l'anello; avete capito di chi stiamo parlando!?! Si!! Saturno, il pianeta con un "frisby" intorno !!! Saturno è un pianeta dal colore arancio e come Giove molto grande. E per ultima tappa del nostro viaggio, come in Apollo 13….. la Luna !! Si, avete capito bene!! Abbiamo visto la grande Luna con i suoi mille crateri e la sua lucentezza: ha fatto sospirare tutti, piccoli e grandi. Nell'atterraggio, Vittorio ci ha guidati tra stelle e galassie e, senza telescopio, ci ha fatto vedere: la costellazione del Cancro, la stella Polare, il Grande Carro, l'Orsa Maggiore e l'Orsa Minore. Vittorio ha tentato di farci vedere anche Andromeda, la Galassia più vicina a noi.

Da questa esperienza emozionante, tutti noi abbiamo appreso qualcosa: la grande passione che anima "gli astrofili in azione". Speriamo di poterci incontrare nuovamente quest'estate, sotto una volta celeste "diversa".
 

V Elementare di Recanati
Foto di gruppo degli alunni delle elementari di Recanati
Questo articolo è stato pubblicato sul giornalino Pulsar (numero 9, anno 2003)

> ritorna alla pagina precedente
> ritorna alla home page