home page - novità - mappa - link AMA - Associazione Marchigiana Astrofili - Ancona

il Liceo Scientifico "Savoia" all'Osservatorio

di Marini Alessandro

Le ormai tradizionali visite annuali all’osservatorio "P.Senigalliesi" di alcune classi del Liceo Scientifico "Luigi di Savoia" lasciano pienamente soddisfatti, sia gli studenti, sia le insegnanti. Esse sono sicuramente momenti di svago per i ragazzi e anche un modo per approfondire un argomento trattato in classe e per avvicinarsi all’ astronomia che non è solo teorica, ma anche pratica. Essi hanno infatti la possibilità di vedere come è fatto e come funziona il telescopio, che permette di effettuare numerose osservazioni.

Quest'anno il cielo ha offerto la superba visione dei due pianeti più grandi del sistema solare.
Giove, il gigante che suscita sempre notevole interesse soprattutto per i molti particolari osservabili: le fasce equatoriali il cui colore diverso dal resto del pianeta è indice di differenti temperature e composizione chimica, le lune galileiane Io, Europa, Ganimede e Callisto, delle quali si possono osservare i transiti e le occultazioni sul disco del pianeta.
Saturno si è mostrato in tutto il suo splendore: i cosidetti anelli, frammenti di ghiaccio e roccia che circondano l’intero disco planetario offrono sempre un magnifico e indimenticabile spettacolo.

I ragazzi hanno cominciato a riconoscere le costellazioni e oggetti nebulari come la Grande nebulosa di Orione, visibile anche a occhio nudo. Questi alunni così hanno potuto integrare studi in classe con la visione diretta del cielo dato che il programma di studio prevede, per le IV le leggi di Keplero e di Newton e per le V il sistema solare, le stelle e le galassie.

Le insegnanti accompagnatrici professoresse Grisanti e Pirani hanno espresso viva gratitudine all’ A.M.A. e hanno ribadito la volontà di ripetere queste visite anche per il futuro. Chi scrive oltre che essere uno studente del liceo "Savoia" è anche un socio A.M.A. e da parte dell’ Associazione rivolge a chi interessato, specialmente alle scuole un invito a contattarci. Le meraviglie del cielo non finiscono mai di stupire!
 

Fotografia
La IV C e la IV E all’Osservatorio il 5/7/2000

Fotografia
La V C e la V D all’Osservatorio il 9/3/2000
Questo articolo è stato pubblicato sul giornalino Pulsar (numero 1, anno 2000)

> ritorna alla pagina precedente
> ritorna alla home page