home page - novitā - mappa - link AMA - Associazione Marchigiana Astrofili - Ancona

le meridiane e gli orologi solari marchigiani

SAN GIORGIO ALL'ISOLA
Montemonaco (AP)

a cura di Massimo Morroni

La giornata dei monasteri benedettini era divisa in otto ore: lo strumento per misurarle era la meridiana ad ore canoniche verticale a forma di semicerchio con uno gnomone di lunghezza qualsiasi, posto verticalmente alla parete nel centro del semicerchio. Disegnare sulle pareti delle chiese, che sempre erano orientate con l'asse maggiore in direzione Nord-Sud, una semicirconferenza, dividerla poi in tre parti usando lo stesso raggio, dividerla ancora fino a 6 o 12 parti č cosa semplicissima e alla portata di tutti.

Nelle Marche ci sono due meridiane di questo tipo: una sulla chiesa di Santa Maria a Pič di Chienti a Montecosaro Scalo (Macerata) e l'altra sulla chiesa di San Giorgio all'Isola a Montemonaco (Ascoli Piceno).

 

   

> ritorna agli orologi solari
> ritorna a l'astronomia nelle Marche
> ritorna alla home page