home page - novità - mappa - link AMA - Associazione Marchigiana Astrofili - Ancona

il dizionario

I TERMINI DELL'ASTRONOMIA ( L )

lacune di Kirkwood (Kirkwood gaps)
Lacune nella distribuzione degli asteroidi in funzione dei semiassi maggiori delle orbite. Tali lacune si trovano in corrispondenza delle risonanze orbitali 2:1, 3:1, 5:2 e 7:3 con Giove.
lampi gamma (GRB)
Potenti esplosioni cosmiche rilevate dal 1969 in oggetti extragalattici molto lontani con una intensa emissione di raggi gamma che durano da millisecondi a decine di minuti. Sono il fenomeno energetico conosciuto più potente, e secondo la teorie correnti sono generati dal disco di accrescimento che circonda un buco nero.
laser  
Dispositivo (acronimo di Light Amplification by Stimulated Emission of Radiation) che stimola l'emissione di radiazioni generando una luce amplificata potente e monocromatica.
latitudine (φ)
Distanza angolare dall'equatore in un sistema di coordinate sferiche.
latitudine astronomica (φ)
Distanza angolare tra il polo nord celeste e l'equatore (altezza del polo), corrispondente alla latitudine geografica del luogo.
latitudine eclitticale (β
Arco compreso tra l'eclittica e un astro, misurato sul cerchio massimo che passa per i poli dell'eclittica in gradi sessagesimali da 0° a 90° con il segno positivo (a nord) e negativo (a sud).
latitudine geografica (φ)
Distanza angolare di un luogo dall'equatore sulla superficie terrestre, misurato sul meridiano in gradi sessagesimali da 0° a 90° con il segno positivo (sull'emisfero nord) e negativo (sull'emisfero sud).
latitudine galattica (b)
Arco compreso tra l'equatore galattico e un astro, misurato in gradi sessagesimali da 0° a 90° con il segno positivo (nell'emisfero nord) e negativo (nell'emisfero sud).
legge di Hubble
Relazione enunciata da Ewdin Hubble nel 1929, secondo la quale la velocità di allontanamento di una galassia lontana è direttamente proporzionale alla sua distanza da noi.
legge di Salpeter
Legge secondo la quale le stelle di piccola massa, che si formano più facilmente e vivono a lungo, sono più numerose delle stelle di grande massa.
legge di Titius-Bode
Legge matematica approssimata che mette in relazione le distanze dei pianeti dal Sole con il loro numero d'ordine.
legge di Wien
Legge che esprime l'energia emessa da un corpo in funzione della temperatura e della frequenza.
leggi di Keplero
Leggi del moto planetario dedotte all'inizio del '600 da Johannes Kepler utilizzando le osservazioni di Tycho Brahe. La scoperta principale fu quella di porre i pianeti su un'orbita ellittica.
lente
Dispositivo ottico trasparente che cambia la direzione dei raggi di luce che l'attraversano. Le lenti convesse fanno convergere al fuoco un fascio di luce parallela, le lenti concave lo fanno divergere. Una lente posta all'obiettivo di un telescopio rifrattore serve per raccogliere la luce.
lente di Barlow
Obiettivo che aumenta l'ingrandimento aumentando l'effettiva lunghezza focale del telescopio.
lente gravitazionale
Oggetto massiccio che deviando con il suo campo gravitazionale i raggi luminosi deforma l'immagine di oggetti più lontani che sono sulla stessa direzione.
leptone
Particella elementare con spin frazionario (fermione) non composta da quark e anti-quark, e quindi non soggetta a interazioni forti. Sono leptoni elettricamente carichi l'elettrone, il muone, il tau e le loro antiparticelle; sono leptoni elettricamente neutri i neutrini.
lettere di Bayer
Lettere greche introdotte nel 1603 da Johann Bayer per identificare le stelle più luminose delle costellazioni riportate nel suo atlante.
levata eliaca (o sorgere eliaco)  
Osservazione di una stella che sorge appena prima del Sole nel cielo orientale.
librazione
Fenomeno dovuto alla combinazione dei moti della Terra e della Luna per cui è possibile osservare quasi il 60% della superficie lunare.
limite di Chandrasekhar
Limite di massa inferiore per le nane bianche (1,4 masse solari), oltre il quale le stelle che collassano formano stelle di neutroni o buchi neri.
limite di Roche
Distanza minima dal centro di un pianeta al quale un satellite può rimanere stabile senza distruggersi per le forze di marea.
linea degli apsidi
Linea che congiunge i punti dell'orbita più vicino e più lontano dal corpo centrale (Sole o pianeta).
linea dei nodi
Intersezione tra il piano dell'eclittica e il piano dell'orbita di un pianeta.
linea meridiana
Direzione Nord-Sud individuata dall'ombra di uno gnomone a mezzogiorno.
longitudine (λ)
Distanza angolare intorno all'equatore da un punto arbitrario in un sistema di coordinate sferiche.
longitudine del nodo (Ω)
Angolo dal punto gamma al nodo ascendente, misurato sull'eclittica in gradi sessagesimali da 0° a 360° in senso antiorario.
longitudine eclittica (λ)
Distanza angolare tra il punto gamma e la perpendicolare sull'eclittica passante per l'astro, misurato lungo l'eclittica in gradi sessagesimali da 0° a 360° in senso antiorario.
longitudine eliocentrica della Terra
Angolo che il vettore Sole-Terra forma con la direzione del punto gamma.
longitudine galattica (l)
Distanza angolare tra il centro galattico e la perpendicolare sull'equatore galattico passante per l'astro , misurato in gradi sessagesimali da 0° a 360° in senso antiorario (guardando dal polo nord galattico).
longitudine geocentrica di un pianeta
Angolo compreso tra la direzione del punto gamma e la direzione del pianeta.
longitudine geografica (λ)
Distanza angolare tra il primo meridiano e il meridiano passante per il luogo, misurato sul parallelo in gradi sessagesimali da 0° a 180° con il segno positivo (verso ovest) e negativo (verso est).
luce
La radiazione elettromagnetica alla quale è sensibile il nostro occhio. La luce ha una lunghezza d'onda compresa tra 400 e 800 nm e si propaga nel vuoto ad una velocità c di circa 300.000 Km/s. Dopo lo scontro tra le teorie corpuscolare di Newton e ondulatoria di Huygens, nella teoria quantistica la luce è vista contemporaneamente sia come un aggregato di particelle dette fotoni, che come un'onda elettromagnetica.
luce cinerea
Fenomeno per cui in vicinanza del novilunio la luna appare debolmente illuminata a causa della luce solare riflessa dalla Terra.
luce extragalattica di fondo (EBL)
Radiazione diffusa infrarossa e ultravioletta prodotta da stelle e galassie.
luce zodiacale
Debole cono di luce, visibile lungo l'eclittica ad ovest dopo il tramonto e ad est prima dell'alba, dovuto alla diffusione della luce solare provocata dal pulviscolo che si trova nel piano del Sistema solare.
luminosità (L)
Intensità di radiazione proveniente da una sorgente. La luminosità di un corpo celeste è misurata in magnitudini.
luna
Altro nome di un satellite naturale.
lunazione
Ciclo completo di fasi lunari tra un novilunio e il successivo; il mese sinodico dura 29,53 giorni.
lunghezza d'onda (λ)
La distanza più breve tra due punti in un treno di onde con la stessa fase.

> ritorna al dizionario
> ritorna alla home page