home page - novitÓ - mappa - link AMA - Associazione Marchigiana Astrofili - Ancona

il dizionario

I TERMINI DELL'ASTRONOMIA ( I - K )

idrogeno ionizzato
Idrogeno i cui elettroni sono stati separati dai protoni dalle intense radiazioni ultraviolette. Costituisce le enormi nubi che circondano stelle giganti azzurre (come la Nebulosa di Orione) ed Ŕ presente nei residui delle supernove e nelle nebulose planetarie.
implosione
Fase dell'evoluzione stellare in cui una stella collassa verso il centro a densitÓ elevatissime.
inclinazione dell'orbita (i)
Elemento orbitale definito come l'angolo in gradi fra il piano orbitale di un pianeta e il piano dell'eclittica, oppure tra il piano dell'orbita di un satellite e quello dell'orbita di un pianeta.
indice di colore
Differenza fra le magnitudini di una stella misurate in due diverse bande di lunghezza d'onda. All'inizio era la differenza tra magnitudini visuale (sensibilitÓ nel giallo-verde) e fotografica (sensibilitÓ nel blu), ora gli indici di colore sono formati da differenti coppie di magnitudi e il pi¨ usato Ŕ l'indice B-V (B e V corrispondono approssimativamente alle vecchie magnitudini visuali e fotografiche).
inerzia
ProprietÓ della materia quantificata dalla massa (detta in questo caso inerziale) per cui un corpo offre resistenza alla variazione dello stato di quiete o di moto. Il principio di inerzia di Galileo afferma che un corpo persevera finchÚ non interviene una forza esterna nel suo stato di quiete o di moto rettilineo uniforme.
infrarosso (IR)
Banda dello spettro elettromagnetico, scoperta da William Herschel nel 1800, compresa tra il rosso del visibile e le onde radio. Invisibile all'occhio umano e assorbita quasi totalmente dall'atmosfera, la radiazione infrarossa Ŕ emessa da tutti gli oggetti caldi e provoca un aumento di temperatura quando viene assorbita. L'astronomia nell'infrarosso Ŕ importante nello studio della regione del centro galattico, dato che le nubi di polvere che assorbono nel visibile lasciano passare le radiazioni infrarosse.
interazione
Processo in cui una particella decade o reagisce a una forza dovuta allo scambio di quanti di energia.
interazione fondamentale
Nel Modello Standard tutte le forze osservate in natura sono spiegate da quattro interazioni fondamentali (forte, elettromagnetica, debole e gravitazionale). La sfida principale della fisica teorica moderna Ŕ l'unificazione delle quattro interazioni. La teoria prevede almeno un'altra interazione fondamentale responsabile delle masse delle particelle fondamentali.
interazione debole
L'interazione che coinvolge le particelle subatomiche, che si scambiano i bosoni intermedi W e Z. E' responsabile dei processi in cui cambia il sapore (l'instabilitÓ delle particelle pi¨ pesanti) e di alcune interazioni deboli in cui non cambiano sapore o carica.
interazione elettrodebole
L'interazione che unifica le interazioni debole ed elettromagnetica in una sola interazione.
interazione elettromagnetica
L'interazione che coinvolge le particelle dotate di carica elettrica, che si scambiano i fotoni.
interazione forte
L'interazione che coinvolge i quark e gli antiquark, che si scambiano i gluoni. E' responsabile del confinamento dei quark negli adroni e del legame che mantiene gli adroni nei nuclei atomici.
interazione gravitazionale
L'interazione che coinvolge le particelle dotate di massa/energia, che secondo la teoria si scambierebbero i gravitoni.
interferometro
Strumento astronomico in cui la radiazione elettromagnetica proveniente dai corpi celesti Ŕ separata in pi¨ cammini e ricongiunta per aumentare il potere di risoluzione sfruttando le proprietÓ delle onde.
ione
Atomo non neutro che ha assunto una carica elettrica negativa (anione) o positiva (catione) dopo l'acquisto o la cessione di elettroni.
ionizzazione
Processo di formazione di uno ione a partire da un atomo o una molecola neutri.
ionosfera
Strato ionizzato dell'atmosfera terrestre che si estende da un'altezza compresa tra 50 e 600 Km.
irraggiamento
Processo nel quale l'energia Ŕ trasportata dalla propagazione delle particelle associate alle onde elettromagnetiche.
is˛topi
Atomi di un elemento che hanno stesso numero atomico ma differente numero di massa, derivante da un differente numero di neutroni.
isotropo
Aggettivo riferito ad una sostanza le cui proprietÓ fisiche nel fenomeno studiato sono indipendenti dalla direzione.
kaone (K)
Mesone contenente un quark strange e un anti-up (o anti-down), oppure un anti-strange e un up (o down).
kelvin (K)
UnitÓ di misura della temperatura nel Sistema Internazionale, definita come la frazione 1/273,16 della temperatura termodinamica del punto triplo dell'acqua (0░ c). La scala kelvin parte dallo zero assoluto (-273,16 ░C) e un grado kelvin corrisponde ad un grado Celsius.

> ritorna al dizionario
> ritorna alla home page