home page - novità - mappa - link AMA - Associazione Marchigiana Astrofili - Ancona

il dizionario

I TERMINI DELL'ASTRONOMIA ( E )

eccentricità (e)
Parametro che descrive lo schiacciamento di una sezione conica. Una circonferenza ha eccentricità e=0, un'ellisse ha e<1, una parabola ha e=1, un'iperbole ha e>1.
eclissi (o eclisse)
Fenomeno astronomico in cui la luce di un corpo celeste è temporaneamente oscurata a causa del passaggio nel cono d'ombra di un altro astro. Nella eclissi di Luna il nostro satellite attraversa il cono d'ombra della terra e non riceve più la luce del Sole, nella eclissi di Sole la Luna proietta il suo cono d'ombra sulla Terra. Poiché l'orbita lunare è inclinata sul piano dell'orbita terrestre, si ha una eclissi soltanto quando la Luna si trova vicino ai suoi nodi: ogni anno non si verificano più di sette eclissi e ci sono almeno due eclissi solari.
eclissi anulare (o eclisse anulare)
Eclissi solare in cui un anello del Sole resta visibile, in quanto il diametro angolare della Luna risulta in quel momento minore di quello del Sole.
eclissi lunare (o eclisse lunare)
Una eclissi di Luna si verifica al plenilunio quando la Luna passa nell'ombra della Terra. Il nostro satellite nons compare del tutto, ma assume una luce rossastra a causa della luce riflessa dall'atmosfera terrestre.
eclissi solare (o eclisse solare)
Una eclissi di Sole si verifica al novilunio quando la Luna passa davanti al disco solare. Quando il diametro apparente della Luna è minore di quello del Sole l'eclissi è detta anulare. L'ombra proiettata dalla Luna è larga qualche centinaio di chilometri e si muove sulla superficie terrestre: la fase di totalità può durare al massimo 7 minuti e 40 secondi e in tutta la regione circostante si vede un'eclissi parziale.
eclìttica
Cammino annuo apparente del Sole sulla sfera celeste attraverso le costellazioni dello Zodiaco. È un cerchio massimo intersezione tra il piano dell'orbita terrestre e la sfera celeste, inclinato di 23° 27' rispetto all'equatore celeste. I punti d'intersezione tra l'eclittica e l'equatore celeste sono detti equinozi.
effemèridi
Tavole che riportano le coordinate celesti dei principali astri (Sole, Luna, pianeti, comete) insieme ad altri dati, utilizzate nella navigazione astronomica aerea o marittima.
effetto Čerenkov
Emissione di radiazione elettromagnetica da parte di una particella in moto ad una velocità maggiore della velocità della luce nel mezzo attraversato.
effetto Compton
Fenomeno di diffusione (scattering), nel quale un fascio di radiazioni attraversa la materia e viene diffuso in fasci di radiazione con frequenza minore rispetto al fascio entrante. Questo esperimento ha confermato il concetto di particella (fotone) anche per la radiazione elettromagnetica, dato che l'effetto viene spiegato dall'urto tra i singoli fotoni e gli elettroni, con conseguente perdita di energia dei fotoni diffusi.
effetto Compton inverso
Emissione di radiazione con processo non termico, che avviene quando un elettrone ad altissima energia interagisce con un fotone cedendogli energia.
effetto Doppler
Lo spostamento tra la frequenza di un'onda sonora o elettromagnetica emessa da una sorgente e quella percepita da un'osservatore in moto relativo. Se la sorgente si avvicina la frequenza aumenta, se la sorgente si allontana la frequenza si abbassa, e l'effetto è utile per misurare la velocità radiale di un corpo celeste.
effetto Lense-Thinning
Effetto di trascinamento dei sistemi di riferimento inerziali dovuto alla Relatività Generale.
effetto serra
Effetto per cui l'energia raggiante assorbita da un pianeta viene riemessa nello spazio in piccole quantità per la presenza in atmosfera di gas opachi ai raggi infrarossi. Questo effetto causa un riscaldamento del pianeta stesso.
elementi orbitali
L'insieme dei parametri che definiscono un moto orbitale. I più importanti sono il semiasse maggiore a, l'eccentricità e, l'inclinazione i e il periodo T.
elemento chimico
Uno dei costituenti dell'Universo, caratterizzato dal suo numero atomico. Gli elementi naturali sono 90 ed è possibile produrre altri artificialmente.
elettricità
L'insieme delle proprietà e dei fenomeni in cui interviene il concetto di carica elettrica. L'elettricità è dovuta alle interazioni a livello atomico che coinvolgono gli elettroni, interazioni che a livello macroscopico determinano l'attrazione o la repulsione dei corpi secondo la legge di Coulomb.
elettromagnetismo
Parte della fisica fondata nell'Ottocento da Maxwell, detta anche elettrodinamica, che ricongiunge  elettricità e magnetismo studiandone le reciproche interazioni.
elettrone (e-)
Particella elementare (leptone) stabile e dotata della carica elettrica più piccola, definita come la carica -1. L'elettrone è un fermione che occupa lo spazio intorno al nucleo, ha una massa 2000 volte inferiore al protone ed è la particella con carica elettrica dalla massa più piccola.
elettronvolt (eV)
Unità di misura dell'energia utilizzata nella fisica delle particelle.
eliocèntrico
Modello che pone il Sole al centro, con i pianeti che ruotano attorno ad esso, proposta per la prima volta da Aristarco di Samo nel III secolo a.C.
elioscòpio
Dispositivo applicato all'oculare del telescopio per l'osservazione diretta del Sole.
ellisse
Curva piana chiusa, appartenente alla famiglia delle coniche, definita come il luogo dei punti di un piano in cui la somma delle distanze da due punti detti fuochi è costante. L'ellisse ha eccentricità minore di 1 ed è simmetrica rispetto ai due assi. La circonferenza è un caso particolare di ellisse in cui gli assi sono uguali.
elongazione
Distanza angolare vista dalla Terra tra il Sole e un pianeta. Valori particolari di elongazione sono la congiunzione (0°), la quadratura (90°) e l'opposizione (180°).
emissione di massa coronale (CME)
Fenomeno di attività solare per cui un flare particolarmente intenso trascina con se materia della corona solare.
energia (E)
Grandezza fisica che indica la capacità di un sistema di compiere lavoro. Secondo la meccanica classica l'energia di un corpo si conserva in un sistema isolato e si presenta sotto forma di energia cinetica (legata alla velocità) e di energia potenziale (legata alla posizione rispetto ad un campo di forze). Nella fisica moderna è possibile trasformare la massa in energia secondo la celebre formula di Einstein E=mc2, dove c è la velocità della luce.
energia oscura (DE)
Sconosciuta forma di energia a pressione negativa, considerata responsabile dell'espansione accelerata dall'universo.
entropia
Grandezza termodinamica che indica la tendenza di un sistema ad evolvere verso uno stato di equilibrio. Il secondo principio della termodinamica afferma che l'entropia di un sistema chiuso è sempre in aumento.
epatta
L'età della Luna all'inizio dell'anno, equivalente al numero di giorni tra l'ultimo novilunio e il 1° gennaio, utile per calcolare le fasi lunari e la data della Pasqua.
epiciclo
Circonferenza immaginaria su cui si muove un pianeta, introdotta da Ipparco nel secolo III a.C. per migliorare il sistema geocentrico.
equante
Punto dello spazio non corispondente alla Terra rispetto al quale il moto dei pianeti è uniforme, introdotto da Tolomeo nel suo modello geocentrico.
equatore
Il cerchio intersezione della superficie di un corpo con il piano passante per il centro perpendicolare all'asse di rotazione.
equatore celeste
Il circolo massimo proiezione del piano equatoriale della Terra sulla sfera celeste.
equatore galattico
Il cerchio formato dalla intersezione tra il piano galattico e la sfera celeste.
equazione del tempo (ET)
La differenza tra il tempo solare vero e quello medio, consultabile sugli almanacchi.
equazione di Drake
Equazione proposta da Frank Drake nel 1960 per calcolare la probabilità che esistano intelligenze extraterrestri con le quali è possibile comunicare.
equinòzio
Uno dei due punti di intersezione tra l'equatore celeste e l'eclittica, in cui il Sole transita il 20 o 21 marzo e il 22 o 23 settembre, giorni di inizio della primavera e all'autunno in cui il giorno e la notte hanno la stessa durata di 12 ore. Gli equinozi si spostano sull'eclittica a causa del moto di precessione e l'equinozio di primavera è detto punto vernale o punto γ.
era della reionizzazione (EoR)
Periodo dell'Universo giovane che inizia qualche centinaio di milioni anni dopo il Big Bang, in cui l'idrogeno passa dallo stato neutro allo stato di completa ionizzazione a causa della radiazione emessa dai primi oggetti formatisi nell'Universo.
era della ricombinazione
Periodo dell'Universo giovane risalente secondo il modello fisico corrente a circa 380.000 anni dopo il Big Bang, durante il quale gli elettroni si combinarono ai protoni e ai nuclei di elio per formare atomi neutri stabili. Durante questo periodo aumentò la trasparenza dell'Universo alla radiazione e vennero emessi i fotoni della radiazione di fondo cosmico.
esobiologia
Lo studio della vita al di fuori della Terra.
eso-Nettuno
Pianeta extrasolare circondato da un esteso inviluppo di gas, avente una massa inferiore a Giove
espansione dell'Universo
Aumento delle dimensioni dell'universo scoperto da Hubble nel 1929 osservando lo spostamento delle righe spettrali delle galassie.
est (E)
Punto cardinale individuato dall'intersezione tra l'orizzonte e l'equatore celeste, dal quale sorge il sole agli equinozi.
estremofilo
Microbo che prospera in condizioni fisiche considerate estreme per la specie umana.
età della Luna
Intevallo di tempo in giorni trascorso dal novilunio precedente.
età oscura dell'Universo
Periodo dell'Universo giovane che segue l'era della ricombinazione, caratterizzato dall'assenza di sorgenti di radiazione elettromagnetica, ad eccezione della transizione iperfina dell'idrogeno.
evezione
Perturbazione causata nel moto della Luna dalla variazione nella spinta gravitazionale del Sole.
evoluzione stellare
L'insieme delle fasi nella vita di una stella, dalla sua nascita in una nebulosa di gas che collassa gravitazionalmente innescando le reazioni termonucleari, al lungo stato di equilibrio in cui la stella irradia energia e si mantiene sulla sequenza principale del diagramma HR, fino alla fase instabile che ne provoca la fine. Dopo una fase di espansione la stella collassa, e in base alla massa può diventare una nana bianca oppure esplodere come supernova.

> ritorna al dizionario
> ritorna alla home page