home page - novità - mappa - link AMA - Associazione Marchigiana Astrofili - Ancona

il dizionario

I PERSONAGGI DELL'ASTRONOMIA ( R )

Ramsay
William Ramsay (1852-1916), chimico scozzese, premio Nobel per la Chimica 1904.
Isolò per primo l'elemento chimico elio, individuato precedentemente nel Sole. Scoprì e studiò i cosiddetti gas nobili, determinando il loro posto nella tavola periodica.
Ramsden
Jesse Ramsden (1735-1800), costruttore di strumenti inglese.
Rayet
George Antoine Pons Rayet (1839-1906), astronomo francese. Osservò insieme a Wolf una nuova classe di stelle luminose con righe di emissione.
Rayleigh
John William Strutt, Lord Rayleigh (1842-1919), fisico inglese, premio Nobel per la Fisica 1904.
Studiò la diffusione della luce, determinando lo "scattering Rayleigh", effetto provocato da particelle di lunghezza d'onda inferiore alla lunghezza d'onda della luce. Scoprì l'esistenza delle radiazioni ultraviolette.
Reade
Joseph Bancroft Reade (1801-1870), reverendo inglese. Nel 1854 osservò al telescopio la granulazione della fotosfera solare.
Rèaumur
René Antoine Ferchault de Réaumur (1683-1757), naturalista francese. Costruì un termometro ad alcool e propose una scala termometrica da 0° a 80°.
Reber
Grote Reber (1911-2002), ingegnere statunitense.
Nel 1937, qualche anno dopo le scoperte di Jansky, costruì il primo radiotelescopio con una parabola da 9 metri, con cui osservò le radioemissioni celesti e compilò la prima mappa radio del cielo.
Regiomontano
Johannes Müller ("Regiomontanus", 1436-1476), astronomo e matematico tedesco. Allievo di Peurbach, alla sua morte completò la sua versione aggiornata dell'Almagesto.
Reines
Frederick Reines (1918-1998), fisico statunitense, premio Nobel per la Fisica 1995.
Scoprì il neutrino insieme a Cowen, con un famoso esperimento che nel 1956 rilevò i neutrini emessi da un reattore nucleare.
Rètico
Georg Joachim von Lauchen ("Rhaeticus", 1514-1576), astronomo e matematico tedesco. Pubblicò le teorie del maestro Copernico.
Riccioli
Giovanni Battista Riccioli (1598-1671), astronomo e geografo italiano. Scoprì l'esistenza delle stelle doppie e disegnò una delle prime carte della Luna.
Riemann
Georg Friedrich Bernhard Riemann (1826-1866), matematico tedesco. Rappresentò una geometria non euclidea che si dimostrò adeguata alla descrizione geometrica dell'Universo nella Teoria della relatività di Einstein.
Righini
Guglielmo Righini (1908-1978), astronomo italiano, direttore dell'Osservatorio di .
Ritchey
Georg Willis Ritchey (1864-1945), astronomo statunitense. Scoprì la nascita di una stella in una nebulosa a spirale.
Roche
Édouard Roche (1820-1883), astronomo e matematico francese.
Rømer
Ole Christensen Rømer (1644-1710), astronomo danese.
Osservando Giove e l'eclisse del suo satellite Io, misurò per primo la velocità finita della luce in circa 227.000 km/s.
Röntgen
William Conrad Röntgen (1845-1923), fisico tedesco. Studiando l'effetto delle scariche elettriche sui gas rarefatti scoprì i raggi X.
Rosse
William Parsons, Lord Rosse (1800-1867), astronomo britannico.
Rossi
Bruno Benedetto Rossi (1905-1993), fisico italiano. Pioniere dell'astronomia a raggi X, fu uno dei maggiori studiosi delle radiazioni cosmiche.
Rowland
Henry Augustus Rowland (1848-1901), fisico statunitense.
Perfezionò i reticoli di diffrazione e misurò la lunghezza d'onda di molte righe dello spettro solare.
Rubbia
Carlo Rubbia (1934-), fisico italiano, premio Nobel per la Fisica 1984, direttore del CERN di Ginevra.
Scoprì le particelle W+, W- e Z0, i bosoni mediatori della forza debole, utilizzando l'acceleratore del CERN.
Rubin
Vera Cooper Rubin (1928-), astronoma statunitense.
Affermò correttamente che le galassie non sono distribuite nell'universo in modo uniforme e scoprì, dalla misura della velocità orbitale delle stelle, che la maggior parte della massa delle galassie è invisibile e oscura.
Russell
Henry Norris Russell (1877-1957), astronomo statunitense.
Dimostrò che la sorgente di energia delle stelle dipende molto sensibilmente dalla temperatura del nucleo e che il Sole è formato da idrogeno ed elio in proporzione di 3 a 1. Pubblicò un diagramma per la classificazione delle stelle in base a temperatura di colore e luminosità assoluta (diagramma di Hertzsprung-Russell).
Rutherford
Ernest Rutherford of Nelson (1871-1937), fisico neozelandese, premio Nobel per la Chimica 1908.
Misurò la quantità di energia liberata dalle sostanze radioattive e distinse le radiazioni emesse dall'uranio in particelle &alpha, positive e riconosciute come nuclei di elio, e β, negative e leggere. Con un celebre esperimento bombardò una lamina d'oro con particelle &alpha e dimostrò l'esistenza dei nuclei atomici. Propose un modello di atomo con un nucleo carico positivamente circondato da una nuvola di elettroni.
Ryle
Martin Ryle (1918-1984), astrofisico britannico, premio Nobel per la Fisica 1974.
Fu un pioniere della astronomia nelle onde radio e sviluppò le tecniche della radiointerferometria.

> ritorna al dizionario
> ritorna alla home page