home page - novitÓ - mappa - link AMA - Associazione Marchigiana Astrofili - Ancona

il dizionario

I PERSONAGGI DELL'ASTRONOMIA ( E )

Eddington
Arthur Stanley Eddington (1882-1944), astronomo e fisico inglese.
Fondatore della teoria dell'evoluzione stellare, scoprý la relazione tra massa e luminositÓ delle stelle e svilupp˛ la teoria dell'espansione dell'Universo. Fu il primo nel 1919 ad osservare il fenomeno di lente gravitazionale previsto dalla relativitÓ generale di Einstein.
Eddy
John Allen Eddy (1931-2009), astronomo statunitense. Nel 1976 richiam˛ l'attenzione sulla correlazione tra la scarsitÓ di macchie solari e il clima freddo in Europa nel periodo detto "minimo di Maunder".
Edgeworth
Kenneth Essex Edgeworth (1880-1972), astronomo inglese. Suggerý che esistesse un grande numero di piccoli corpi alla periferia del Sistema solare in una zona a forma di disco. 
Einstein
Albert Einstein (1879-1955), fisico statunitense di origine tedesca, premio Nobel per la Fisica 1921.
Nel 1905 dimostr˛ l'esistenza del fotone per spiegare l'effetto fotoelettrico, formul˛ l'equazione che descriveva i moti browniani e introdusse la teoria della relativitÓ ristretta, stabilendo che la velocitÓ della luce nel vuoto Ŕ un limite invalicabile. Nel 1916 estese la teoria della relativitÓ, occupandosi di sistemi in moto accelerato, e con la "relativitÓ generale" ridefiný la concezione di spazio e tempo. Formul˛ il principio di equivalenza tra massa ed energia (E = mc2).
Empedocle
Empedocles Akragantinos (ca. 492-432 a.C.), filosofo greco.
Formul˛ la dottrina del quattro elementi (fuoco, aria, acqua, terra) e spieg˛ correttamente le eclissi solari. Intuý che la velocitÓ della luce Ŕ finita e che .la Vai Lattea Ŕ costituita da un insieme di stelle fitte.
Encke
Johann Franz Encke (1791-1865), astronomo tedesco, direttore dell'osservatorio di Berlino.
E÷tv÷s
Baron Lorand von E÷tv÷s (1848-1919), fisico ungherese. Misur˛ per primo l'equivalenza tra massa inerziale e massa gravitazionale.
Eraclide Pˇntico
Herakleides Pontik˛s (ca. 388-315 a.C.), astronomo e filosofo greco. Ipotizz˛ la rotazione della Terra intorno al suo asse e il moto di Mercurio e Venere intorno al Sole.
Erat˛stene
Eratosthenes Kyrenaik˛s (ca. 276-195 a.C.), astronomo e matematico greco.
Sostenne la sfericitÓ della Terra e calcol˛ la lunghezza del meridiano terrestre con metodi trigonometrici. Calcol˛ la distanza del Sole e della Luna, e misur˛ l'obliquitÓ dell'asse terrestre.
Eud˛sso
Eudoxos Knidios (ca. 408-345 a.C.), astronomo e matematico greco.
Cre˛ per primo un modello geocentrico dell'Universo con il sistema delle sfere omocentriche. Nell'Opera I fenomeni fece una prima elencazione delle costellazioni conosciute.
Eulero
Leonhard Euler (1707-1783), matematico svizzero.
Svilupp˛ gli strumenti matematici fondamentali della meccanica celeste e formul˛ le prime equazioni fondamentali dell'idrodinamica.
Ewen
Harold Ewen (1922-), radioastronomo statunitense. Nel 1951 insieme a Purcell rivel˛ per primo la radiazione a 21 cm proveniente dallo spazio.

> ritorna al dizionario
> ritorna alla home page