home page - novità - mappa - link AMA - Associazione Marchigiana Astrofili - Ancona

il dizionario

I PERSONAGGI DELL'ASTRONOMIA ( C )

Callippo
Kallippos Kyzikenòs (ca. 370-300 a.C.), astronomo greco. Misurò la durata dell'anno (365 giorni e 1/4) e delle stagioni.
Campbell
William Wallace Campbell (1862-1938), astronomo statunitense.
Cannon
Annie Jump Cannon (1863-1941), astronoma statunitense.
Fu assistente di Pickering, classificò decine di migliaia di spettri stellari introducendo la cosiddetta classificazione di Harvard O B A F G K M, curando il catalogo Henry Draper.
Carrington
Richard Cristopher Carrington (1826-1875), astronomo britannico.
Cartesio
> vedi Descartes
Cassegrain
Nicholas Cassegrain (1650 ca - 1700), astronomo e fisico francese. Ideò una configurazione ottica per telescopi riflettori.
Cassini G.D. (I)
Giovanni Domenico Cassini (1625-1712), astronomo e matematico italiano-francese, direttore dell'Osservatorio di Paris.
Calcolò la rotazione di Marte e Giove studiando la Grande Macchia Rossa e osservando le orbite dei satelliti medicei. Scoprì quattro satelliti di Saturno e la divisione scura del suo anello, detta "divisione di Cassini".
Cassini J. (II)
Jacques Cassini (1677-1756), astronomo francese.
Cassini C.F. (III)
César François Cassini (1714-1845), astronomo francese.
Cassini J.D. (IV)
Jacques Dominique Cassini (1747-1845), astronomo francese.
Castelli
Antonio, poi Benedetto Castelli (1577-1644), matematico e fisico italiano.
Allievo e collaboratore di Galileo, inventò uno strumento, poi chiamato elioscopio, per proiettare su uno schermo l'immagine telescopica dell Sole. Nel 1617 scoprì che Mizar è una stella doppia.
Cavendish
Henry Cavendish (1731-1810), chimico e fisico scozzese.
Nel 1798 misurò sperimentalmente il valore della costante gravitazionale G con una bilancia di torsione.
Celòria
Giovanni Celoria (1842-1920), astronomo italiano.
Celsius
Anders Celsius (1701-1744), fisico e astronomo svedese. Introdusse l'omonima scala termometrica centigrada ponendo a 0° e 100° i passaggi di stato dell'acqua a condizioni normali. 
Cerulli
Vincenzo Cerulli (1859-1927), astronomo italiano. Sostenne che i canali di Marte fossero un effetto illusorio dovuto alla percezione visiva.
Chadwick
James Chadwick (1891-1974), fisico inglese, premio Nobel per la Fisica 1935.
Nel 1932 identificò per primo la particella del nucleo priva di carica elettrica chiamata neutrone. Fu il capo degli scienziati inglesi coinvolti nel progetto Manhattan di Los Alamos.
Challis
James Challis (1803-1882), astronomo britannico, direttore dell'osservatorio di Cambridge. Ricevette da J.C. Adams le posizioni del nuovo pianeta Nettuno senza riuscire a scoprirlo.
Chamberlain
Owen Chamberlain (1905-1983), fisico statunitense, premio Nobel per la Fisica 1959.
Con Segrè si dedicò allo studio delle particelle elementari, dimostrando l'esistenza dell'antiprotone.
Chamberlin
Thomas Chrowder Chamberlin (1843-1928), geologo statunitense. Formulò la teoria dei planetesimi.
Chandrasekhar
Subramanyan Chandrasekhar (1910-1995), astrofisico statunitense di origine indiana, premio Nobel per la Fisica 1983.
Studiò la struttura e l'evoluzione delle stelle, definendo per il nucleo stellare in cui non sono possibili reazioni nucleari il limite (circa 1,5 masse solari) oltre il quale una stella diventerà una supernova.
Christy
James Walter Christy (1938-), astronomo statunitense. Analizzando una serie di lastre fotografiche scoprì insieme ad Harrington il satellite Caronte.
Clairaut
Alexis Claude Clairaut (1713-1765), matematico e astronomo francese.
Studiò il moto della Luna e calcolò l'orbita della cometa di Halley.
Clark
Alvan Graham Clark (1832-1897), astronomo statunitense. Nel 1862 scoprì in orbita intorno a Sirio la prima nana bianca (Sirio B).
Clausius
Rudolf Julius Emanuel Clausius (1822-1888), fisico tedesco. Scoprì che in ogni trasformazione parte dell'energia va perduta sotto forma di calore, principio valido anche per tutto l'Universo.
Clavio
Padre Christoph Clau (1537-1612), matematico e astronomo tedesco. Elaborò su richiesta del papa Gregorio XIII una riforma del calendario giuliano e scrisse una monumentale opera di gnomonica.
Collins
Michael Collins (1930-), astronauta statunitense. Nel 1969 fece parte della missione che portò il primo uomo sulla Luna.
Colombo
Giuseppe "Bepi" Colombo (1920-1984), matematico e fisico italiano.
Determinò il periodo di rotazione di Mercurio e propose l'utilizzo della fionda gravitazionale per le sonde spaziali.
Compton
Arthur Holly Compton (1892-1962), fisico statunitense, premio Nobel per la fisica 1927.
Ha scoperto l'effetto che porta il suo nome, nel quale un fascio di radiazioni attraversa la materia e viene diffuso in fasci di radiazione con frequenza minore rispetto al fascio entrante.
Conone
Konon Samios (III sec. a.C.), astronomo greco. Diede il nome di Chioma di Berenice alla costellazione che conosciamo.
Copernico
Mikolaj Kopernik (1473-1543), astronomo e matematico polacco.
Affermò il modello eliocentrico con una rigorosa dimostrazione matematica nel libro De revolutionibus orbium coelestium, pubblicato nell'anno della sua morte.
Coulomb
Charles-Augustin de Coulomb (1736-1806), fisico e ingegnere francese. Enunciò le leggi dell'elettrostatica e magnetostatica.
Cowen
Clyde Lorrain Jr. Cowen (1919-1974), fisico statunitense. Con un famoso esperimento nel 1956 rilevò insieme a Reines i neutrini emessi da un reattore nucleare.
Curie
Marie Sklodowska, sposata Curie (1867-1934), fisica polacca, premio Nobel per la fisica 1903.
Studiò le sostanze, da lei definite "radioattive", che emettono spontaneamente radiazioni, scoprendo il polonio e il radio.
Curtis
Heber Doust Curtis (1872–1942), astronomo statunitense.
Nel 1920 partecipò al grande dibattito con Shapley sulla natura delle galassie e sulle dimensioni dell'universo, valutando per la nebulosa di Andromeda una distanza di un milione di anni luce.
Cusano
Nikolaus Krebs von Kues ("Nicolaus Cusanus", 1401-1464), filosofo tedesco. Sostenne che il Sole era una stella come le altre, che la Terra non era immobile al centro dell'Universo e che potevano esistere altri pianeti abitati.

> ritorna al dizionario
> ritorna alla home page